Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

DESENZANO DEL GARDA

Più di 700 marinai pronti a far festa sul lago di Garda


Garda
10 set 2018, 09:16

Marinai al monumento ai Caduti del mare alla Maratona - © www.giornaledibrescia.it

La storia dell’impegno militare sul Garda si divide in due: o alpini o marinai. E proprio questi ultimi si apprestano a vivere con orgoglio il loro raduno interregionale. Sono attesi in oltre settecento per il raduno dell’Associazione nazionale marinai d’Italia in programma da venerdì 14 a domenica 16 settembre.

Arriveranno da tutta la Lombardia, ma anche da Veneto, Emilia Romagna, Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta: «La Marina deve molto al basso Garda - ha precisato alla presentazione del raduno Gaetano Zanetti, ex presidente, per 32 anni, del gruppo desenzanese e oggi delegato Anmi per la Lombardia - e il legame risale ai tempi delle Guerre d’indipendenza. La sezione di Desenzano vanta una storia lunga più di ottant’anni e vi fanno capo ben 159 marinai».

Presidente il primo maresciallo Domenico Giardinetto, in prima linea nell’organizzazione del raduno: «Cominceremo venerdì 14 con l’inaugurazione di una mostra interattiva dedicata ai sommergibili, che rimarrà aperta fino al 23 settembre». Si tratta di un’esposizione itinerante, che dal 2008 percorre l’Italia portando storia ed evoluzione dei sommergibili al grande pubblico: ci sarà anche la possibilità di frequentare la «scuola per sommergibilisti», con tanto di rilascio di attestato finale, che consentirà di vivere alcune esperienze particolari, come guardare nel periscopio, lanciare siluri e altro ancora.

Sabato, invece, si comincia con una conferenza dedicata, ancora, ai sommergibili: a palazzo Todeschini alle 9.30 interverrà il professor Marco Germignani. Anche in questo caso, invitate tutte le scuole. Sabato sera, poi, alle 21 il teatro Alberti ospiterà il concerto della banda dipartimentale della Marina militare di La Spezia, mentre domenica sarà la giornata clou: alle 8 è previsto l’arrivo dei marinai da tutto il nord Italia, alle 9.45 l’ammassamento alla Maratona e alle 10.15 la sfilata fino al monumento ai Combattenti e ritorno a quello ai Caduti del mare alla Maratona, dove, attorno a mezzogiorno, si terranno i discorsi delle autorità.

 

Articoli in Garda

Lista articoli