Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

LEGGE

Omicidio nautico, pene più alte: legge ferma da due anni


Garda
24 giu 2021, 14:49
Ufficio del medico legale - © www.giornaledibrescia.it

Ufficio del medico legale - © www.giornaledibrescia.it

Troppo tardi. È servita purtroppo una tragedia per accendere i riflettori su un vuoto normativo evidente da tempo. E che la politica italiana poteva già colmare due anni fa.

Omicidio nautico. Era stato infatti presentato il 9 luglio 2019 il disegno di legge per l’introduzione del reato di omicidio nautico e del reato di lesioni personali nautiche su iniziativa del senatore di Fratelli d’Italia Alberto Balboni che, con altri firmatari dello stesso partito tra cui il senatore bresciano Gianpietro Maffoni, aveva di fatto chiesto di equiparare le norme della navigazione a quelle previste per la strada.

Articoli in Garda

Lista articoli