Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CASO

Lala, uccisa a Manchester a 26 anni: due fermati


Garda
12 mar 2019, 07:15
Lala Kamara uccisa a Manchester - © www.giornaledibrescia.it

Lala Kamara uccisa a Manchester - © www.giornaledibrescia.it

Lala avrebbe dovuto cominciare il nuovo lavoro ieri. Finalmente infermiera dopo aver vinto il concorso. E invece la sua vita è stata interrotta la notte di sabato scorso. Uccisa in casa, a Manchester dove si trovava ormai da più di tre anni.

Un delitto sul quale sta indagando la polizia inglese che ha già fermato i presunti responsabili. Si tratta di un 21enne ed un 25enne.

Sono ritenuti gli assassini di Lala Kamara, 26 anni, nata in Senegal, cittadina italiana, cresciuta in provincia di Brescia dove la sua famiglia si era trasferita quando di anni lei ne aveva quattro. Sulla carta di identità la residenza è a Calcinato, nella frazione di Ponte San Marco.

 

Tutti i dettagli sull'edizione del Giornale di Brescia in edicola oggi,  martedì 12 marzo 2019, scaricabile anche in formato digitale

 

 

 

 

 

 

Articoli in Garda

Lista articoli