Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

LA CAMPAGNA

La strada della Forra si candida a Luogo del Cuore Fai

Redazione Web

Garda
29 lug 2022, 07:36
La strada della Forra a Tremosine - © www.giornaledibrescia.it

La strada della Forra a Tremosine - © www.giornaledibrescia.it

La strada della Forra ha riaperto i battenti e si candida a Luogo del Cuore Fai. Dopo 516 lunghissimi giorni di attesa (la strada era impraticabile dal 28 dicembre 2020 per dissesti), dallo scorso 26 maggio si transita di nuovo lungo la SP 38 che dalla 45 bis porta all’altopiano di Tremosine, passando per il celebre tratto della Forra che Winston Churcill definì «l’ottava meraviglia del mondo».

Messa in sicurezza con un investimento di svariati milioni di euro, questa strada è considerata un capolavoro di ingegneria stradale per i suoi passaggi scavati nella roccia viva e le vedute mozzafiato sul lago. E per celebrare questa attrazione, uno dei luoghi più iconici dell’alto Garda, la Pro Loco di Tremosine ha deciso, in partnership con il Comune e la Provincia di Brescia (che ne è proprietaria), di candidare la Strada della Forra all’11° censimento dei Luoghi del Cuore indetto da FAI, il Fondo per l’ambiente italiano.

In cerca di voti

«Ti chiediamo di darci un voto per la Strada della Forra, che a te non costa nulla ma per noi vale tutto!»: è lo slogan che, dalla home page del sito www.stradadellaforra.com, incita chi ha a cuore questo bellissimo luogo a essere parte della grande avventura che ha appena preso il via.

«La Strada della Forra è un’eccellenza nazionale che merita sicuramente un riconoscimento importante come quello di Luogo del Cuore FAI», dice Francesca Frigerio, presidente della Pro Loco. «La Strada della Forra - le fa eco il sindaco Battista Girardi - è una delle meraviglie del nostro patrimonio storico e naturalistico ed è punto di riferimento per il turismo gardesano e nazionale».

Anche i main sponsor della Pro Loco, BCC del Garda e Alpe del Garda, sostengono con orgoglio la candidatura. Il Presidente di Bcc del Garda Franco Tamburini: «Ci fa molto piacere questa candidatura ai Luoghi del cuore per Tremosine e la sua splendida Strada della Forra». Il direttore del Caseificio Sociale Alpe del Garda, Fabio Vicentini: «La candidatura a Luogo del cuore per Tremosine e la sua meravigliosa e ardita Strada della Forra è una grande opportunità per far conoscere sempre di più questo splendido territorio».

Ma come è possibile sostenere la candidatura?

Per votare on line è necessario registrarsi sul sito del FAI (fondoambiente.it) e accedere alla scheda del Luogo. Oppure si può votare tramite il sito www.stradadellaforra.com, cliccando sul tasto «vota qui». Per chi invece preferisce la modalità offline sono già stati istituiti due punti di raccolta voti a Tremosine, presso gli uffici Pro Loco a Pieve e Voltino. E presto, grazie alle associazioni che si uniranno alla campagna, ne saranno attivati altri.

«Quest’anno - dicono alla Pro Loco - l’obiettivo sono i 50.000 voti necessari a raggiungere la soglia di premialità, ma non finisce qui. Il 2023 sarà infatti un altro anno importante: il Fai aprirà un vero e proprio Bando e sosterrà una selezione di progetti a favore dei luoghi vincitori, ma sarà anche l’anno in cui la nostra bellissima strada festeggerà i 110 anni (fu inaugurata il 18 maggio 1913, ndr) e non vediamo l’ora di festeggiarla anche con questo traguardo!».

Articoli in Garda

Lista articoli