Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

LIMONE

La ciclabile a sbalzo è una star: passaggi verso quota 200mila


Garda
22 feb 2019, 06:30
La ciclovia di Limone è stata una vera e propria manna per il turismo della cittadina lacustre - Foto © www.giornaledibrescia.it

La ciclovia di Limone è stata una vera e propria manna per il turismo della cittadina lacustre - Foto © www.giornaledibrescia.it

Ciclopista superstar. È lei, la ciclabile a sbalzo di Limone, la vera attrazione gardesana. Inaugurata lo scorso 14 luglio, dopo poco più di sette mesi si appresta a superare il tetto dei 200mila passaggi.

In un’ottica comprensoriale, però, il tratto limonese della ciclovia, pur bellissimo, non basta. C’è un intero lago da pedalare e tante persone che lo vogliono scoprire in sella a una bici. Urge, insomma, completare la ciclovia del Garda, anello di 140 km che è, potenzialmente, una grande attrazione internazionale. Sul versante bresciano l’attenzione è posta sul percorso Limone-Campione.

Per il tratto, tecnicamente il più complesso, sono già stanziati una dozzina di milioni, di cui 10 del Fondo per i comuni di confine. Ma i tempi non saranno brevissimi. Poi toccherà al tratto Campione-Gargnano, che richiederà altri 17-18 milioni.

Leggi di più sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile anche in versione digitale

Articoli in Garda

Lista articoli