Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

TELETUTTO

«In Piazza con noi» a Puegnago: il protagonista è l’olio bresciano


Garda
25 nov 2022, 10:16
Villa Galnica a Puegnago - Foto © www.giornaledibrescia.it

Villa Galnica a Puegnago - Foto © www.giornaledibrescia.it

L’olio bresciano sarà il protagonista della puntata di domenica di «In Piazza con noi». Le telecamere di Teletutto si accenderanno dalle 11 su Villa Galnica a Puegnago, sede bresciana dell’Aipol, società cooperativa agricola che rappresenta più di un migliaio di produttori olivicoli lombardi. Sarà un percorso di conoscenza immersivo, quello che compiremo insieme a numerosi ospiti, in un settore affascinante e «gustosissimo».

Silvano Zanelli, sindaco di Puegnago e presidente provinciale Aipol, spalancherà le porte dell’incantevole villa, già sede residenziale del podestà e oggi casa delle eccellenze enogastromiche del territorio. Villa Galnica, infatti, oltre che dell’Aipol è casa del Consorzio Valtenesi, dei produttori di vini rosa, bianchi e rossi, di quegli agricoltori che da secoli coltivano e proteggono l’uva autoctona, e del Gruppo di azione locale Gal GardaValsabbia 2020, diretto da Nicola Gallinaro. La società, che unisce pubblico e privato, è nata grazie al Programma di sviluppo rurale (Psr) di Regione Lombardia per sostenere progetti di valorizzazione delle tradizione e della cultura rurale nei territori del Garda bresciano e della Valle Sabbia.

A Puegnago, per la diretta di «In Piazza con noi» arriverà anche l’assessore lombardo all’Agricoltura Fabio Rolfi per testimoniare l’attenzione della Regione al mondo dell’enogastronomia e per dire ancora grazie agli agricoltori per il lavoro che ogni giorno svolgono con passione, dedizione e fatica, nel rispetto dell’ambiente.

Passione e responsabilità

«Il futuro delle nostre comunità agricole e dei nostri territori - dice Zanelli - guarda al turismo esperienziale, consapevole e responsabile che ha nell’enogastronomia il suo cuore pulsante». Domenica compiremo la prima tappa del viaggio, tra uliveti e olio, per conoscere peculiarità, processi di estrazione e conservazione dell’olio bresciano, tecniche di assaggio e riconoscimento della qualità, perché come dice Nadia Turelli, consigliere Aipol e titolare con la sorella Elisa dell’azienda agricola Leonardo, «l’olivicoltura è passione e responsabilità. Chi mette a dimora dei nuovi ulivi sa di fare un dono alle nuove generazioni perché saranno loro a raccogliere i frutti. Da qui il nostro impegno a coltivare e lasciare la terra il più fertile possibile affinchè possa dare frutti buoni, salutari e rigogliosi».

La newsletter del mattino, per iniziare la giornata sapendo che aria tira in città, provincia e non solo.
Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
Informativa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 o GDPR*

Articoli in Garda

Lista articoli