Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

CALCINATO

Acqua pubblica, a Calcinato parte la raccolta di firme


Garda
30 gen 2019, 18:46
Acqua pubblica, a Calcinato parte la raccolta di firme © www.giornaledibrescia.it

Acqua pubblica, a Calcinato parte la raccolta di firme © www.giornaledibrescia.it

Acqua pubblica: ha preso il via anche a Calcinato la campagna di raccolta firme per chiedere al sindaco Marika Legati di rispettare l’esito del referendum provinciale sull’acqua dello scorso 18 novembre.

Così come in altri Comuni del Bresciano, anche a Calcinato è dunque partita la mobilitazione, organizzata dai gruppi consiliari «Con te per Calcinato», Movimento Cinque Stelle e «Bene Comune».

La petizione, in particolare, presenta due aspetti, entrambi espressamente rivolti al primo cittadino e al futuro della vicenda referendaria: da un lato le viene chiesto di comunicare come si esprimerà alla prossima Assemblea provinciale dei sindaci, che all’ordine del giorno riporta le valutazioni in merito all’esito referendario; dall’altro lato il documento impegna il sindaco, o il suo delegato, a votare nella stessa Assemblea solo ed esclusivamente soluzioni che prevedano un gestore totalmente pubblico per il servizio idrico integrato come da esito del referendum.

Gli interessati possono già apporre il proprio autografo: per avere maggiori informazioni basta inviare una mail all’indirizzo linea.indipendente@hotmail.it.

Articoli in Garda

Lista articoli