Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Economia

L'OPERAZIONE

Offerta Intesa Sanpaolo per Ubi Banca, via libera di Consob


Economia
26 giu 2020, 07:00
Un'insegna Ubi Banca e sullo sfondo palazzo Ca' de Sass a Milano - Foto Ansa/Matteo Bazzi

Un'insegna Ubi Banca e sullo sfondo palazzo Ca' de Sass a Milano - Foto Ansa/Matteo Bazzi

La Consob ha approvato il documento di offerta ed il prospetto informativo dell'Offerta pubblica di scambio lanciata da Intesa Sanpaolo su Ubi Banca. Il periodo di adesione sarà dal 6 al 28 luglio 2020. Lo rende noto Intesa Sanpaolo. Il 28 luglio 2020 rappresenterà, pertanto, salvo «proroghe del periodo di adesione - è scritto in una nota - in conformità alla normativa applicabile, la data di chiusura dell'Ops».

Per ciascuna azione Ubi Banca portata in adesione all'Offerta Pubblica di Scambio, Ca’ de Sass offrirà un corrispettivo unitario, non soggetto ad aggiustamenti, rappresentato da 1.700 azioni Intesa Sanpaolo rivenienti dall'aumento di capitale a servizio dell'offerta. Pertanto, ogni 10 azioni Ubi portate in adesione saranno corrisposte 17 azioni Intesa.

Le azioni di Intesa Sanpaolo di nuova emissione rivenienti dall'aumento di capitale per l'Offerta avranno godimento regolare e, pertanto, attribuiranno ai loro possessori pari diritti rispetto alle azioni ordinarie di Intesa già in circolazione alla data di emissione e saranno quotate sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana. Il corrispettivo verrà «corrisposto alla data di pagamento, ossia il 3 agosto 2020 (salvo proroghe del periodo di adesione in conformità alla normativa applicabile)», è scritto in una nota di Intesa.

 

Articoli in Economia

Lista articoli