Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Economia

IL COMPARTO

Banche cinesi, carne suina in dono se si apre un conto corrente


Economia
13 gen 2020, 14:00
Per il mercato Cun il prezzo dei suini da macello  è di 1,707 euro al chilo - Foto © www.giornaledibrescia.it

Per il mercato Cun il prezzo dei suini da macello è di 1,707 euro al chilo - Foto © www.giornaledibrescia.it

Lasciato alle spalle un 2019 positivo per la suinicoltura bresciana, il 2020 si annuncia come un anno ricco di novità con la prospettiva favorevole che il mercato darà ancora soddisfazione ai produttori. La filiera del prosciutto crudo Dop, secondo le aspettative, resta la colonna portante del mercato suinicolo.

Questa settimana il mercato Cun dei suini da macello ha registrato una leggera flessione dei listini portandoli a 1,707 euro al chilo, contro 1,271 euro al chilo dello stesso periodo dello scorso anno che si è chiuso con una media superiore a 1,42 euro al chilo (non certo ai livelli record del 2017) in linea con il livello discreto degli ultimi anni e facendo registrare picchi di prezzo bassi a 1,13 euro/kg e poi alti fino a 1,78.

Questo soprattutto per effetto della crisi che ha colpito la Cina che a causa della peste suina ha dovuto abbattere di oltre il 25% il proprio patrimonio suinicolo, costringendo il gigante cinese, il maggiore consumatore mondiale di carne suina, a doversi accaparrare carne da tutto il mondo facendo così lievitare il prezzo della materia prima in tutta Europa.

Le banche cinesi, in questi giorni, stanno addirittura offrendo ai nuovi clienti come incentivo ad aprire il conto corrente pacchi di carne suina introvabile sul mercato domestico.

Una situazione che proseguirà nel 2020, mantenendo quindi sostenuti i listini della carne suina europea, nella speranza però che la peste non si diffonda in tutta l'Unione Europa.

 

 

Articoli in Economia

Lista articoli