Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CONSOLIDATO

Antares Vision: ricavi a 179 milioni, in crescita del 48%

Redazione Web

Economia
8 mar 2022, 17:29
Un operatore di Antares Vision al lavoro - Foto New Reporter © www.giornaledibrescia.it

Un operatore di Antares Vision al lavoro - Foto New Reporter © www.giornaledibrescia.it

Nonostante il contesto ancora difficile dovuto alla pandemia e al persistere dello stato di emergenza, il 2021 è stato un anno di importante crescita per Antares Vision. Il Cda della multinazionale con sede a Travagliato e leader nella tracciatura e nell’ispezione, ha registrato ricavi netti consolidati pari a 179 milioni, in crescita del 48% sul 2020.

«È stato un anno di importante crescita per il gruppo in termini di risultati, potenziamento dell’offerta di soluzioni, brand awareness, allargamento del perimetro e rafforzamento della struttura finanziaria - commenta il presidente Emidio Zorzella -. Tutto questo è stato possibile grazie al contributo quotidiano di oltre 1.000 persone, che rappresentano il capitale umano del Gruppo. Il prodotto Track & Trace si è evoluto verso un’offerta integrata a maggiore marginalità (prima installazione, Smart Datai), compensando completamente la minore profittabilità delle acquisizioni realizzate, che oggi beneficiano solo parzialmente delle sinergie attese».

Previsioni

Per il 2022 il gruppo prevede una crescita dei ricavi a doppia cifra e un miglioramento della redditività. «Proseguiremo la nostra strategia di crescita, mirata al consolidamento della leadership - dichiara il ceo Massimo Bonardi -. Anche grazie ad una nuova organizzazione del gruppo e ad un posizionamento unico e distintivo attraverso l’integrazione e interconnessione di diverse tecnologie».

Gli ordini

Lo scorso anno Antares Vision ha registrato un incremento degli ordini del 22% rispetto al 2020 (a parità di perimetro di consolidamento). In particolare, il settore Life Science evidenzia una crescita degli ordini del 24%, mentre il settore dei Fast Moving Cosumer Goods registra un incremento del 19%. Tutte le linee di prodotto presentano tassi di crescita a doppia cifra; più nello specifico, il Track & Trace di prima installazione vede un aumento di oltre il 30% degli ordini raccolti. Tutte le aree registrano una significativa crescita ad eccezione dell’Europa (esclusa l’Italia), che subisce una forte riduzione delle vendite in Est Europa, che nel 2020 aveva beneficiato dell’entrata in vigore in Russia della normativa sulla tracciatura farmaci. L’Italia cresce grazie alle soluzioni di ispezione per il controllo di qualità e ai servizi, mentre le Americhe, Asia e Medio Oriente-Africa iniziano a beneficiare dell’entrata in vigore delle normative sulla tracciatura dei farmaci.

Gli indici

Il Margine Operativo Lordo Adjusted si attesta a 43,5 milioni rispetto ai 29,3 milioni registrati nel 2020 (+48,4%), con un’incidenza sul fatturato pari al 24,3%. Il Risultato Operativo Adjusted è pari ad 35,7 milioni rispetto a 25,3 milioni del 2020 (+41,0%), con un’incidenza sul fatturato pari al 20%. Il risultato ante imposte e il risultato netto consolidati sono entrambi positivi e si attestano, rispettivamente ad 13,5 milioni e 12,4 milioni. Infine la posizione finanziaria netta risulta negativa per 19 milioni, rispetto ai 29,2 milioni del 31 dicembre 2020.

Storie e notizie di aziende, startup, imprese, ma anche di lavoro e opportunità di impiego a Brescia e dintorni.
Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
Informativa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 o GDPR*

Articoli in Economia

Lista articoli