Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Cultura e Spettacoli

MUSICA

Sanremo 2020, chi è Piero Pelù

Redazione Web

Cultura e Spettacoli
3 feb 2020, 10:35
Piero Pelù - Foto Instagram

Piero Pelù - Foto Instagram

Nome

Pietro Pelù, noto come Piero Pelù

Età e provenienza

Di Firenze, compie 58 anni il 10 febbraio

A Sanremo

Festeggia 40 anni di carriera e sale per la prima volta come artista in gara sul palco dell'Ariston 

Ha iniziato con

Si avvicina alla musica rock a 8 anni, con l'acquisto della prima chitarra, una Eko Eldorado. È cofondatore del gruppo rock Litfiba, nato nel 1980

La sua canzone

Il brano Gigante è una cavalcata rock ed elettronica, dedicata a chi arriva al mondo per la prima volta e anche a chi lotta per rinascere a nuova vita

In duetto con

Piero Pelù interpreta Cuore Matto, il celebre brano presentato al Festival di Sanremo del 1967 dalla coppia formata da Little Tony e Mario Zelinotti

Social

Facebook: @pieropelufficiale follower: 438.399

Instagram: pieropelufficiale  follower 74.875

Youtube: Piero Pelù Official 11.200 iscritti

Testo

Spingi forte spingi forte salta fuori da quel buio
Crescerai aprendo porte tutti i giorni stare pronti
Tu sei molto di più di quello che credi di quello che vedi
Tu sei il mio Gesù la luce sul nulla, un piccolo Buddha
Niente di proibito tu sei benvenuto al mondo mondo
È come una giostra la mente
Tu sei il re di tutto e di niente gigante
Niente di proibito sei pronto a cavalcare il mondo? Mondo
Fatti il tuo castello volante
Con la fantasia di un bambino… gigante
Cavalcare draghi e mostri già ti penso dacci dentro
È un mestiere che conosco tutti i giorni stare pronti
Tu sei molto di più di quello che credi di quello che vedi
Tu sei il mio Gesù la luce sul nulla mio piccolo Buddha
Niente di proibito tu sei benvenuto al mondo, mondo
È come una giostra la mente
Tu sei il re di tutto e di niente… gigante
Niente di proibito sei pronto a cavalcare il mondo, mondo
Fatti il tuo castello volante
Con la fantasia di un bambino… gigante
Tu sei molto di più di quello che vedi di quello che credi
Sei il mio asso
Tu sei il mio Gesù la luce sul nulla mio piccolo Buddha
…Il tuo non è un pianto è il tuo primo canto ehi!
Oh eh oh eh
Niente di proibito tu sei benvenuto al mondo, mondo
È come una giostra la mente
Tu sei il re di tutto e di niente… gigante
Spacca l’infinito e rubagli un minuto al mondo, mondo
Per fare un castello volante
Con la fantasia di un bambino… gigante
Gigante…

Articoli in Cultura e Spettacoli

Lista articoli