Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Cultura e Spettacoli

LA GIORNATA

Beatles Day, oggi grande festa al Beatles Museum per i 60 anni di «Love me do»

Sara Polotti

Cultura e Spettacoli
5 giu 2022, 09:58
IL BEATLES DAY DEI GIOVANI

L’apertura delle danze è prevista per le 11 di oggi: il Beatles Day 2022, occasione per celebrare i 60 anni del singolo «Love me do» e il 30° compleanno dei Beatlesiani Associati d’Italia, torna negli spazi del Beatles Museum ospitato all’Antica Birreria Wührer in viale Bornata, e a tagliare il metaforico nastro del palco sul quale si susseguiranno musicisti e cantanti (fra loro Umba Rivarola) durante tutta la giornata, sarà il coro di bambini Un cuore di voci diretto da Angela Di Filippo.

Rispetto a quanto annunciato in precedenza, c’è però un cambio di programma: l’esibizione di Alberto Fortis è purtroppo cancellata, ma per festeggiare il compleanno (avvenuto nei giorni scorsi, il 3 giugno) verso le 18.30 è previsto il taglio di una torta a lui dedicata, nel corso di una video-diretta col cantante. «Non potrà partecipare, ma festeggerà comunque il compleanno insieme ai fan e alle fan», ci comunica l’organizzatore del festival e fondatore dei Beatlesiani d’Italia Rolando Giambelli.

Ma anche un altro ospite sarà in diretta, e non più in presenza come previsto: Marco Ferradini sarà impegnato a Como per un concerto della figlia Charlotte e si collegherà in video verso le 18. Da segnalare la partecipazione del musicista Augusto Righetti, che negli anni ’50 e ’60 visse la Milano da Bere: oggi ottantenne, racconterà nel pomeriggio la sua esperienza proprio sul palco del Beatles Day.

Le pareti del Beatles Museum, invece, ospiteranno una piccola esibizione del pittore Giovanni Masuno, artista che ha lavorato ad un omaggio ai Beatles realizzando tre opere a loro dedicate.

Il Beatles Day non può però terminare qua, almeno in questo 2022: i Beatlesiani celebreranno la regina Elisabetta II d’Inghilterra nel suo Giubileo di Platino attraverso uno scambio di esibizioni sul palco del Beatles Museum e alla Little England School di Brescia, che con gli alunni e gli espatriati inglesi festeggerà tra domenica e lunedì con picnic, danze e quiz (collegandosi anche con la giornalista Paola Calvetti, autrice del libro «Elisabetta II, ritratto di regina»). Inoltre, anticipa Giambelli, il 18 giugno il Beatles Museum festeggerà gli ottant’anni di Paul McCartney presentando il libro «La grande storia di Paul McCartney» edito da Hoepli, con un concerto della Bononia Sound Machine. In programma oggi anche diverse presentazioni di libri: il thriller «Il 9 che uccide», il libro-quiz «Do you want to know a secret?» e «Paul McCartney: Music is ideas» dell’esperto Luca Perasi.

Articoli in Cultura e Spettacoli

Lista articoli