Incidente lungo l’autostrada Brebemi, morto un giovane bresciano

La Redazione Web
L’incidente è avvenuto alle 4 di mattina all’altezza di Antegnate: il corpo di Michele Luzzardi di Castelcovati è stato sbalzato sulla carreggiata
L'auto del giovane bresciano dopo lo schianto
L'auto del giovane bresciano dopo lo schianto
AA

Un’altra vittima sulle strade, un’altra giovane vita spezzata. Questa mattina un ragazzo di 21 anni, Michele Luzzardi nato nel 2003 a Brescia e residente a Castelcovati, è morto mentre stava percorrendo l’autostrada Brebemi all’altezza di Antegnate (Bergamo) e in direzione Brescia.

L’incidente, avvenuto poco dopo le 4, è al vaglio della Polizia stradale, intervenuta sul posto con gli agenti del distaccamento di Chiari: dalle primissime informazioni pare che il ragazzo abbia fatto tutto da solo, non essendoci altri veicoli coinvolti oltre alla sua Volkswagen Polo.

L'auto dopo l'impatto - © www.giornaledibrescia.it
L'auto dopo l'impatto - © www.giornaledibrescia.it

L’auto avrebbe sbandato da un lato all'altro della carreggiata, urtando le barriere a destra sia a sinistra fino a quando si sarebbe schiantata violentemente contro il new jersey. Il corpo sarebbe quindi stato scagliato al centro della carreggiata: infatti i poliziotti e i Vigili del fuoco accorsi sul posto hanno trovato il giovane senza vita sulla strada.

Gli inquirenti hanno rilevato che il corpo sarebbe stato travolto anche da altri veicoli in transito. Tra questi anche un camion, il cui conducente è stato rintracciato a Gorizia e che avrebbe detto di non essersi accorto di nulla.

Riproduzione riservata © Giornale di Brescia

Icona Newsletter

@News in 5 minuti

A sera il riassunto della giornata: i fatti principali, le novità per restare aggiornati.