Bozzoli: ascoltato anche il figlio in Procura in audizione protetta

Il bambino, 9 anni, ha parlato con gli inquirenti alla presenza di una psicologa e della madre: ha sostanzialmente confermato quanto detto da Antonella Colossi
Giacomo Bozzoli ripreso alla reception dell'Hard Rock di Marbella con compagna e figlio © www.giornaledibrescia.it
Giacomo Bozzoli ripreso alla reception dell'Hard Rock di Marbella con compagna e figlio © www.giornaledibrescia.it
AA

Il figlio di Giacomo Bozzoli è stato ascoltato nella tarda serata di ieri in audizione protetta nelle apposite stanze allestite al primo piano del palazzo di giustizia di Brescia.

La Procura ha organizzato l’audizione nell’orario in cui ci sono meno persone negli uffici per garantire il miglior ambiente possibile.

Il bimbo, che ha compiuto 9 anni da pochi giorni, era accompagnato dalla madre, dalla nonna e da un avvocato, ed è stato sentito da uno dei sostituti della Sezione violenza della Procura alla presenza di una psicologa.

Il bimbo avrebbe sostanzialmente confermato quanto già detto della madre e di essere stato insieme al padre Giacomo Bozzoli fino alla diffusione della decisione della Corte di Cassazione.

Riproduzione riservata © Giornale di Brescia

Icona Newsletter

@News in 5 minuti

A sera il riassunto della giornata: i fatti principali, le novità per restare aggiornati.