Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

LE REGOLE

Visite ai malati: al Civile di Brescia tampone e Green pass


Brescia e Hinterland
16 ott 2021, 06:00
Test per il Covid - © www.giornaledibrescia.it

Test per il Covid - © www.giornaledibrescia.it

«Io, unica nipote di un nonno che amo alla follia, pur essendo in possesso della tanto agognata doppia dose, non posso fargli visita in ospedale se non dopo aver dimostrato di essere negativa al virus con un tampone...». Un disagio profondo, quello che la nipote scrive in una lettera che pubblichiamo oggi nella pagina dedicata, che deriva dalla volontà «di proteggere il più possibile degenti ed operatori, perché il virus circola ancora e la pandemia non è finita» spiegano al Civile, l’ospedale bresciano che richiede ai visitatori sia il Green Pass sia il tampone eseguito entro le 48 ore precedenti la visita.

Regole ed orari sono elencati nel sito internet dell’Ospedale: «Per poter accedere i visitatori dovranno mostrare agli addetti ai varchi la seguente documentazione: certificazione verde Covid-19 in forma cartacea o digitale; documento d’identità; autodichiarazione pre-triage sottoscritta (disponibile sul portale Asst); un tampone negativo Covid eseguito entro le 48 ore precedenti».

Dopo lunghissimi mesi in cui non è stato possibile far visita ai propri cari, dallo scorso 16 agosto una circolare ministeriale ha riaperto le porte ai visitatori e ha rivisto le regole per l’accesso degli accompagnatori. Negli altri ospedali bresciani è sufficiente essere in possesso del Green pass. Il Civile, che è anche ospedale di riferimento per i casi di Covid che richiedono un ricovero, ha scelto la linea dell’estrema prudenza proprio perché negli spazi di degenza il rischio di focolai è in agguato. In questi giorni la richiesta di tamponi rapidi è molto elevata nelle farmacie. È possibile, tuttavia, prenotare il test anche in via Morelli, al Centro «aiutiAMObrescia». Per farlo, basta entrare nel sito del Civile ed inserire nel campo ricerca la parola chiave «tamponi a pagamento». Anche in via Moreli, come nelle farmacie aderenti, il costo dell’antigenico è di 15 euro.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli