Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

Università, le proteste ritardano le lezioni


Brescia e Hinterland
18 set 2010, 08:58

Alla Facoltà Ingegneria le lezioni inizieranno con un ritardo di una settimana. A Economia e Giurisprudenza buona parte dei corsi sarà sospesa per cinque giorni. Sono i primi effetti della protesta dei ricercatori dell'Università Statale di Brescia contro la riforma targata Gelmini.

Ma le conseguenze sulla vita accademica potrebbero essere assai più pesanti se decideranno di andare avanti a oltranza. Molto dipenderà dagli sviluppi a livello nazionale. Un po' in tutta Italia si moltiplicano intanto gli «scioperi bianchi» ovvero l'astensione dei ricercatori da tutti gli incarichi non previsti dal contratto, tra i quali, appunto, la docenza.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli