Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

TRASPORTO FERROVIARIO

Treni in ritardo da due anni, l'odissea dei pendolari bresciani


Brescia e Hinterland
9 nov 2019, 09:34
TRENI, E' UN'ODISSEA

Cronache di una quotidiana odissea. Quella dei pendolari bresciani, alle prese con perenni ritardi e disservizi. Tanto che ormai i passeggeri dei treni regionali si sono rassegnati, assuefatti ad orari mai rispettati, treni vecchi e sovraffollati, caldi d’estate e freddi d’inverno.

Anche a novembre è scattato il bonus per i pendolari della Brescia-Bergamo, linea che da due anni registra indici di affidabilità ben oltre la soglia di tolleranza. Non che sulle altre linee bresciane le cose vadano meglio: dopo Pioltello la Brescia-Milano è rimasta un calvario, con il 40% delle ricorse fuori dagli standard di affidabilità, e le direttrici per Cremona e Parma restano due cenerentole del panorama regionale. Si salva solo la Brescia-Iseo-Edolo.

Il Pd protesta e attacca Trenord e Regione e chiede che il servizio di trasporto ferroviario regionale venga messo a gara...

Tutti i dettagli sull'edizione del Giornale di Brescia in edicola oggi, sabato 9 novembre, scaricabile anche in formato digitale.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli