Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

CONSIGLIO COMUNALE

Tassa di soggiorno, da aprile in vigore anche a Brescia


Brescia e Hinterland
12 nov 2018, 20:34
TASSA DI SOGGIORNO IN CITTA'

Dal primo aprile 2019 nel Comune di Brescia sarà in vigore l’imposta di soggiorno. Il Consiglio comunale ha approvato con i soli voti della maggioranza il regolamento che prevede un importo di 2 euro giornalieri a persona per chi alloggia nei 4 stelle, 1,50 euro per i tre stelle e 1 euro per le altre categorie, i b&b e gli air b&b.

La giunta ha accolto alcuni emendamenti della minoranza che prevedono un periodo massimo di 90 giorni e non di 180 di imposta come pensato inizialmente, e l’esclusione dal pagamento della tassa di studenti, ricercatori e fino ad un massimo di due accompagnatori di persone che vengono nella nostra città per curarsi. Nonostante ciò le opposizioni hanno votato contro il provvedimento, non perché contrari per principio, ma perchè convinti che «non sia il momento - ha spiegato il capogruppo della Lega, Massimo Tacconi - La città sta rilanciando le politiche del turismo e mettere una tassa ora sarebbe sbagliato».

Perplessi anche gli albergatori convinti, sulla stessa linea della minoranza in consiglio, che prima di introdurre la tassa bisognerebbe implementare la politica del turismo.

Da palazzo Loggia l’assicurazione comunque che gli introiti saranno utilizzati sentendo le associazioni di categoria, per implementare il turismo e migliorare i servizi.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli