Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

RIGENERAZIONE URBANA

Si riqualifica via Musei: stop alle auto (a tratti) in 5 mosse

Redazione Web

Brescia e Hinterland
7 gen 2022, 16:36
LA RIQUALIFICAZIONE DI VIA MUSEI

A partire da lunedì 10 gennaio verranno avviati i lavori di riqualificazione stradale di via Musei. 

L'importanza storica della via e dei siti archeologici e museali presenti hanno indotto l'Amministrazione comunale a prevedere un'opera di rigenerazione stradale per restituire alla via la storica centralità e riconsegnare alla città un sito monumentale fruibile nella sua totalità.

L'intervento interessa il tratto stradale compreso tra l'incrocio con via Gabriele Rosa a ovest e la scalinata di accesso a via Brigida Avogadro a est, e prevede la riqualificazione della pavimentazione della carreggiata tramite la sostituzione della superficie in asfalto con selciato lapideo, più consono alla via, e il restauro dei marciapiedi tramite il recupero delle lastre in pietra e la loro sostituzione là dove le stesse siano compromesse da lesioni multiple non più recuperabili.

L'intervento verrà suddiviso in cinque corpi d'opera corrispondenti a cinque tratti stradali distinti al fine di ridurre le interferenze tra il cantiere e le attività museali previste (al Tempio Capitolino, al Teatro Romano e a Santa Giulia).

I cinque corpi d'opera sono così individuati: I tratto: piazza Tebaldo Brusato - via Brigida Avogadro; II tratto: vicolo Settentrionale - piazza Tebaldo Brusato; III tratto: via Gabriele Rosa - piazza del Foro; IV tratto: piazza del Foro - via Pia Marta; V tratto: Via Pia Marta - vicolo Settentrionale.

La durata complessiva presunta dei lavori è di 195 giorni consecutivi, 45 dei quali per il primo tratto. Durante i lavori sarà sempre consentito il passaggio pedonale mentre sarà vietato il transito veicolare, anche per i residenti. 

L'intervento, il cui costo complessivo è pari a 360mila euro, è stato affidato mediante procedura di gara a CO.PRO.L.A.- Consorzio Produzione Lavoro Artigiano con sede a Senigallia, che ha indicato come esecutrice l'impresa consorziata VICTUM srl di Lonato del Garda. 
La direzione dei lavori sarà svolta da personale dipendente del Comune di Brescia, mentre il coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione da Brescia Infrastrutture.

Entro la fine di gennaio si completeranno sulla via, nel tratto compreso tra piazza Tebaldo Brusato e vicolo settentrionale, anche i lavori relativi ai sottoservizi avviati nei mesi scorsi da A2A, per poi proseguire su via Piamarta e, successivamente, su vicolo Settentrionale.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli