Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

SALUTE

Sfidare se stessi in quota per battere la dipendenza da cocaina


Brescia e Hinterland
22 lug 2019, 11:17
Nella natura. Benefici non solo a livello fisico, ma soprattutto psicologico - © www.giornaledibrescia.it

Nella natura. Benefici non solo a livello fisico, ma soprattutto psicologico - © www.giornaledibrescia.it

Scarponi ai piedi e zaino in spalla per combattere la dipendenza dalla cocaina. La montagna è il nuovo alleato per le persone con problemi di tossicodipendenza. Il progetto. Per la prima volta il Centro Clinico Cocainomani dell'Asst Spedali Civili offre ai propri utenti la montagnaterapia. Per farlo ha siglato un accordo biennale con la sezione di Brescia del Cai, il Club Alpino Italiano.

A partire dal primo di agosto le persone seguite dal servizio territoriale per le dipendenze (Sert) di via Lamarmora potranno associare alla psicoterapia e alla terapia di gruppo anche la montagnaterapia. Trovarsi a partecipare ad un'escursione implica il dover affrontare piccole difficoltà, prendere delle decisioni, organizzarsi, fidarsi del gruppo.

Tutti i dettagli sull'edizione del Giornale di Brescia in edicola oggi, lunedì 22 luglio, scaricabile anche in formato digitale

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli