Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

EFFETTO CORONAVIRUS

Sarta cinese si mette in quarantena: «Tutelo i miei clienti»


Brescia e Hinterland
13 feb 2020, 07:35
Il messaggio lasciato dalla sarta - © www.giornaledibrescia.it

Il messaggio lasciato dalla sarta - © www.giornaledibrescia.it

Un cartello messo in buonafede, ma che viene travisato e così anziché rassicurare aumenta invece la preoccupazione e le polemiche. Il tutto (ovviamente) amplificato dalla cassa di risonanza dei social network

«Siamo tornati dalla Cina l’1 febbraio, per sicurezza faremo una pausa di 14 giorni, il negozio riaprirà il 17 febbraio». Questo il cartello esposto martedì (e rimosso in serata) che la sarta cinese ha esposto sulla vetrina del suo negozio in via Castello a Roncadelle. La donna, che gestisce l’attività molto conosciuta con il marito, aveva programmato il viaggio...

Leggi l'articolo completo sul GdB in edicola giovedì 13 febbraio e scaricabile in versione digitale

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli