Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

VENERDÌ DALLE 9

«Safari urbano: animali nei libri, letture in castello»


Brescia e Hinterland
25 apr 2018, 15:19
MARATONA DI LETTURA PER 2MILA

«Un impegno di natura straordinaria»: così l’assessore Roberta Morelli ha presentato l’ottava edizione della maratona di lettura, che si terrà venerdì con inizio alle 9, per la seconda volta nel Castello cittadino.

Effettivamente i numeri sono notevoli, come hanno spiegato Laura Pasinetti (ex insegnante della Tito Speri) e Marilena Egermini, coordinatrice dell’istituto Sraffa, capofila dell’evento, in rappresentanza anche degli altri 8 docenti della cabina di regia: sono coinvolti più di 2.000 studenti (lo scorso anno erano 1.600), che appartengono a 108 classi di 26 scuole di ogni ordine e grado di Brescia e Botticino, oltre a 200 docenti.

Si daranno appuntamento sul piazzale della locomotiva per dar vita all’iniziativa intitolata «Safari urbano: animali nei libri, letture in castello»; dove, dopo un canto corale in italiano e inglese, partiranno divisi in 32 gruppi misti (vale a dire composti da 2-3 classi di scuole diverse), per raggiungere le 33 postazioni sparse nei luoghi più suggestivi del vecchio maniero, dove interpreteranno il tema della manifestazione.

Per arrivare preparati sono partiti dalla lettura di una vasta proposta bibliografica, il cui obiettivo primario è stato stimolare il confronto, sensibilizzare e abituare alla condivisione della lettura e rafforzare il concetto di appartenenza ad una rete scolastica. Sarà presente la cooperativa Colibrì con Luigi Paladin, legata da anni alla maratona, con il suo nuovo Abicar, una mini biblioteca itinerante. Colibrì curerà anche il concorso «Premio Segnalibro».

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli