Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

OPERE PUBBLICHE

Roncadelle, i lavori sul cavalcavia Moro cambiano la viabilità

Corrado Consolandi

Brescia e Hinterland
7 mar 2022, 08:17
Via Berlinguer avrà presto un nuovo ingresso - © www.giornaledibrescia.it

Via Berlinguer avrà presto un nuovo ingresso - © www.giornaledibrescia.it

La chiusura del cavalcavia Aldo Moro a Roncadelle ha creato non poche polemiche in paese, oltre a numerosi disagi per gli automobilisti, che percorrono la sempre trafficata via Martiri della Libertà.

E ora la questione è approdata in Consiglio comunale, grazie a una mozione posposta dal gruppo d’opposizione CambiAmo Roncadelle, guidato da Elisa Regosa: «Il traffico è intenso, molti veicoli viaggiano a forte velocità e compiono anche manovre decisamente pericolose. Il ponte è chiuso da mesi ormai, noi proponiamo quindi di aprire la rotonda del Savoldo, prima di arrivare al cavalcavia, per fare in modo di deviare il traffico e permettere che la strada sia più scorrevole e sicura».

E in effetti la maggioranza guidata da Roberto Groppelli, ha ben presente il problema: «Abbiamo deciso di chiudere il cavalcavia per precauzione - ha ricordato il primo cittadino - nonostante i rischi siano sempre stati minimi e sappiamo che questo ha creato alcuni disagi. Ringraziamo la minoranza per la proposta, riteniamo che l’apertura della rotonda del Savoldo non sia però la soluzione migliore: abbiamo già pensato di riaprire la via che costeggia il cavalcavia che porta in via Berlinguer: questo per evitare che mezzi pesanti e traffico intasino via Di Vittorio, gravando anche sui residenti».

Soluzioni diverse a un problema ritenuto comunque presente e comune: nonostante la mozione sia stata respinta, la maggioranza si è dimostrata ben disposta verso l’opposizione, mostrando comunque un’unione di intenti. I lavori per modificare la viabilità dovrebbero iniziare verso aprile: nel frattempo Groppelli ha dato anche un’altra importante notizia: «Ci stiamo preparando per partecipare a un bando ministeriale di oltre 1 milione e mezzo di euro, che ci permetterebbe di abbattere il cavalcavia e ricostruirlo a costo praticamente zero. Per questo intervento però i tempi sono certamente più lunghi: dobbiamo aspettare esca il bando, partecipare e vincerlo. I soldi verrebbero poi erogati in tre rate annuali».

Per il momento la soluzione immediata appare quindi la riapertura del parcheggio vicino a piazza Nikolajewka e la deviazione del traffico accanto al cavalcavia verso via Berlinguer. Questo secondo la maggioranza dovrebbe risolvere parecchi problemi presenti sulla strada, dopo la chiusura del ponte. «A noi basta che le difficoltà dei roncadellesi vengano risolti - hanno concluso dalla minoranza - questo per noi è la cosa più importante».

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli