Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

LA NOTIFICA

Rezzato diventa «città»: nel Bresciano sono 15 i Comuni insigniti del titolo

Redazione Web

Brescia e Hinterland
16 ago 2022, 18:59
Una veduta del Municipio di Rezzato - Foto © www.giornaledibrescia.it

Una veduta del Municipio di Rezzato - Foto © www.giornaledibrescia.it

Da Comune a città. Al termine di un iter complesso, avviato il 30 marzo 2021, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, lo scorso 3 agosto ha concesso a Rezzato il titolo onorifico di città. Un attestato prestigioso, notificato nei giorni scorsi dalla Prefettura di Brescia al sindaco Giovanni Ventura, che riconosce la peculiarità di un territorio che attorno alla pietra ha saputo sviluppare arte ed imprenditoria, e che conta numerosi monumenti artistici e religiosi. Tutti elementi confluiti in una dettagliata relazione di carattere storico, culturale, artistico e sociale inviata al Ministero dell'Interno oltre un anno fa. 

Il riconoscimento ottenuto da Rezzato allunga l'elenco delle città della nostra provincia. Oltre al capoluogo, salgono a 15 i comuni insigniti del titolo. Salò e Chiari lo ottennero rispettivamente nel 1860 e nel 1862 con regio decreto, mentre gli ultimi in ordine di tempo erano stati Rovato nel 2014 e Gardone Riviera nel 2016. Nel mezzo Darfo Boario, Desenzano, Gardone Valtrompia, Ghedi, Lonato, Lumezzane, Manerbio, Montichiari, Palazzolo e Travagliato.

Anche lo stemma araldico di Rezzato adesso dovrà cambiare. Come tutti i comuni insigniti del titolo di città, avrà infatti nel simbolo una corona formata da un cerchio d'oro con torri e pusterle. Un prima novità formale, in attesa di ricadute concrete, di cui - è convinto il sindaco - Rezzato potrà ora beneficiare. A partire dal turismo.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli