Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

IL RICONOSCIMENTO

Premio Bulloni, commozione per il Grosso d'Oro a Nadia Toffa

Redazione Web

Brescia e Hinterland
20 dic 2019, 19:50
Nadia Toffa - Foto © www.giornaledibrescia.it

Nadia Toffa - Foto © www.giornaledibrescia.it

La città di Brescia ha assegnato alla memoria di Nadia Toffa il Grosso d'Oro, uno dei massimi riconoscimenti del Premio Bulloni, tradizionale riconoscimento bresciano della bontà, istituito dal Comune di Brescia nel 1953 e intitolato alla memoria dell'avvocato Pietro Bulloni

A ritirarlo, in una cerimonia carica d'emozione, la sorella Silvia Toffa al Teatro Sociale di Brescia. Questa la motivazione: «Nadia Toffa è stata una giornalista e conduttrice televisiva molto popolare: è scomparsa il 13 agosto scorso all'età di 40 anni. Partita da una piccola televisione locale, la sua caparbietà, il suo brio, la sua bravura, la sua preparazione l'hanno portata a diventare uno dei volti più amati in trasmissioni di grande successo proposte su un'emittente nazionale. Donna votata alla comunicazione, non ha tenuto nascosto il male che l'aveva colpita e anzi ha deciso di essere testimone della lotta contro la malattia, affrontata con una carica umana, una fiducia nei confronti della medicina e una tempra morale che hanno fatto di lei un esempio positivo per tanti ammalati e per tanti loro familiari».

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli