Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

GUSSAGO

Party all’aperto e rifiuti abbandonati: è caccia ai furbetti


Brescia e Hinterland
21 gen 2021, 07:22
Rifiuti abbandonati a Gussago - Foto © www.giornaledibrescia.it

Rifiuti abbandonati a Gussago - Foto © www.giornaledibrescia.it

Senza mascherine, non distanziati e avvezzi all’abbandono di carte, lattine e altri rifiuti nei parchi di Gussago. È caccia agli indisciplinati giovani che in questi giorni si danno appuntamento nelle aree verdi del paese, talvolta oltre il coprifuoco, per improvvisati party all’aria aperta a suon di snack, birre e schiamazzi.

Le foto, apparse sui social, testimoniano il degrado e scatenano le ire dei gussaghesi e dell’Amministrazione che annuncia l’intensificarsi dei controlli per scongiurare il ripetersi di tali episodi. «Si tratta di casi di inciviltà che vogliamo eliminare quanto prima», tuona il sindaco Giovanni Coccoli.

«Le forze dell’ordine hanno già tanto da fare ma stanno tenendo controllati con attenzione anche i parchi. Non si tratta di episodi isolati. Verrà il giorno in cui verranno colti sul fatto i responsabili e come minimo dovranno pagare pesanti sanzioni. Capisco la necessità dei giovani di incontrarsi - conclude il sindaco -, ma le regole vanno rispettate».

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli