Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

Partiti da Ghedi, 2 Tornado si schiantano sopra Ascoli


Brescia e Hinterland
19 ago 2014, 18:31
Immagini tratte da YouTube: www.picenotime.it
Erano partiti dalla base di Ghedi e lì sarebbero dovuti tornare. Invece i due Tornado IDS del sesto stormo di Ghedi, che stavano effettuando un volo di addestramento, si sono scontrati nel pomeriggio di questo martedì nel cielo sopra Ascoli Piceno. Ancora da comprendere la dinamica dell'incidente. Uno scontro o un'esplosione le ipotesi più probabili. I quattro militari a bordo dei due velivoli risultano al momento dispersi. Per tutti (i due piloti e i copiloti) sono stati azionati i meccanismi che permettono l'espulsione dall'abitacolo prima di precipitare. Da terra sono stati infatti ricevuti i segnali che indicano l'attivazione dei dispositivi. Al momento non risultano vittime civili. 
 
Secondo diverse testimonianze, i due caccia volavano molto bassi. Lo scontro è stato visibile a chilometri di distanza. Secondo gli stessi testimoni, i due velivoli provenivano da direzioni diverse. L’impatto ha provocato la caduta di frammenti di aereo e di detriti incendiari «come coriandoli», raccontano alcuni residenti della frazione di casa Murana, che si sono sparsi su un bosco di vari chilometri generando un incendio, che «incombe» sull’abitato di Mozzano.
 
Stanno cercando di domarlo due elicotteri e numerosi mezzi dei Vigili del fuoco e della Protezione civile di Ascoli Piceno e di altri comandi delle Marche. 
 
I due aerei si erano alzati in volo per una missione che avrebbe dovuto concludersi con il ritorno in serata nella base brescianai. La missione di addestramento era in preparazione di un’esercitazione della Nato in programma in autunno.
 

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli