Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

INTERVENTI

Nuova ciclabile tra via Triumplina e via Tirandi


Brescia e Hinterland
16 set 2020, 06:10
La nuova ciclabile in via Oberdan -   Foto © www.giornaledibrescia.it

La nuova ciclabile in via Oberdan - Foto © www.giornaledibrescia.it

L’estate è servita a palazzo Loggia per disegnare le «ciclagili», vale a dire percorsi ciclopedonali che consentano di muoversi in condizioni di maggior sicurezza. Come accaduto in viale Piave o via Valcamonica. Giovedì è stato ultimato il ridisegno della nuova ciclabile nel tratto orientale di via Oberdan, tra via Triumplina e via Tirandi.

Tecnicamente «una ciclabile a tutti gli effetti - spiega l’assessore alla mobilità Federico Manzoni - con la striscia gialla continua "non sormontabile" dalle auto, a differenza delle ciclagili». Per quanto solo disegnato sull’asfalto, il nuovo percorso può essere utile per gli studenti che volessero andare a scuola in bici.

«Con questo tratto - continua Manzoni - raccordiamo il più grande polo scolastico della città», vale a dire il Tartaglia e l’Abba-Ballini.

Il nuovo tratto di ciclabile si collega con i percorsi di via Triumplina e via Marconi ma anche con via Tirandi verso nord e via Gamba verso sud, quindi con l’Itis Castelli. È un tassello del piano che la Loggia aveva messo in cantiere per l’estate, «accelerato» dal Covid. Per ora le nuove ciclabili sono solo disegnate sull’asfalto. Ma visto il riordino di via Oberdan potrebbe portare in futuro (risorse permettendo) alla realizzazione di una ciclabile protetta. Si vedrà.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli