Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

LA TESTIMONIANZA

Neonato abbandonato: «L'ho preso in braccio e si è calmato»

Redazione Web

Brescia e Hinterland
22 mag 2018, 20:35
Il racconto di chi per primo ha preso in braccio il bimbo abbandonato

«Abbiamo visto subito che la segnalazione era vera. C'era un bambino. Piangeva e l'ho subito preso in braccio. Si è calmato».

È ancora emozionato l'assistente della Polizia di Stato Antonio Matrone, il poliziotto che per primo ha raggiunto il bimbo abbandonato in vicolo delle Nottole e che poi, fino al trasferimento in ospedale, lo ha tenuto in braccio. 

«Ho due figlie, una di 4 e una di 8 anni», ha risposto a chi gli ha fatto notare che aveva mostrato subito di saperci fare con i bambini.

Nel video la sua testimonianza.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli