Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

Morto Angiolino Serpelloni, sindaco di San Zeno


Brescia e Hinterland
26 feb 2012, 16:49
descrizione immagine

Si è spento domenica mattina, dopo un lungo periodo di malattia, il sindaco di San Zeno Naviglio Angiolino Serpelloni. Nato nel 1948 e titolare di un’azienda di impianti termo-sanitari, Serpelloni lascia la moglie e due figli, insieme a una comunità che ha saputo amare in modo viscerale.

«Ci piaceva pensarlo come un sindaco anni ’70 - ricordano i suoi colleghi di Giunta - per quel modo speciale che aveva di rapportarsi con le persone. Si premurava di incontrare tutti, di comprendere i bisogni anche al di fuori del contesto istituzionale: dava tutto quello che poteva, con innato ottimismo e capacità di dialogo».

È stato proprio l’amore per San Zeno a spingere Serpelloni a candidarsi, nel 2004, alla carica di primo cittadino. In quell'anno vinse le elezioni, riuscendo poi, nel 2009, a confermarsi per il secondo mandato. Ora a sostituirlo nel ruolo di sindaco ci sarà il suo vice, Omar Bertelli. La Giunta rimarrà in carica fino alle prossime elezioni, ossia fino alla primavera del 2013.

La camera ardente è allestita all’obitorio dell’Ospedale Civile di Brescia: i funerali si terranno a San Zeno martedì 28 febbraio, alle 14.30.


Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli