Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

LA PREMIAZIONE

Mille Miglia, sul palco del Castello l’ultima sfilata dei piloti


Brescia e Hinterland
20 mag 2018, 15:15

Il castello osserva con sguardo compiaciuto. E indubbiamente orgoglioso di essere per la prima volta il proscenio delle premiazioni della corsa più bella del mondo. O per meglio dire del primo atto, perché il secondo è andato in scena, poco più di un’ora dopo, in piazza della Loggia, dove sono stati incoronati ufficialmente i vincitori di medaglia d’oro, d’argento e di bronzo della Mille Miglia 2018.

I gioielli dell’automobilismo si sono arrampicati sul colle Cidneo nel tardo pomeriggio dopo aver tagliato il traguardo, come di consueto in viale Venezia, accolti da una città più che mai felice di abbracciarli al termine dei mille e ottocento chilometri percorsi (o forse più) fino a Roma e ritorno. Tra i driver e i navigatori ci sono stati anche gli immancabili vip, dall’ex Miss Italia Francesca Chillemi a Guy Berryman, bassista dei Coldplay, dall’ex campione di Formula Uno, Giancarlo Fisichella, al cantante dei Litfiba, Piero Pelù.

Sorridenti e orgogliose, una mezz’ora prima dell’ouverture della cerimonia approdano in castello le vincitrici dell’ambita Coppa delle Dame (assegnata al primo equipaggio tutto al femminile a tagliare il traguardo). Sono Franca Boni e Monica Barziza, figlia e nipote di Bruno Boni, indimenticato primo cittadino della Leonessa d’Italia.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli