Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

COVID SAFE

Mille Miglia, oggi il vertice Ats-Prefettura


Brescia e Hinterland
16 ott 2020, 06:15
© www.giornaledibrescia.it

© www.giornaledibrescia.it

Sarà coinvolta anche Ats oggi nella riunione indetta dalla Prefettura di Brescia e dal prefetto Attilio Visconti in un tavolo tecnico relativamente all’organizzazione della Mille Miglia storica. Allo stesso tavolo siederanno il Questore, il comandante provinciale dei Carabinieri, il sindaco di Brescia Emilio Del Bono, i vertici di Aci e di Mille Miglia Srl, la società che organizza la gara alla quale prenderanno parte oltre 400 equipaggi provenienti da tutto il mondo.

Per la 38esima rievocazione della corsa della Freccia Rossa l’organizzatore «1000 Miglia srl» ha messo a punto, con la supervisione della Prefettura di Brescia, un preciso e puntuale protocollo dedicato alla tutela della sicurezza e della salute di chi parteciperà, a qualunque titolo, alla manifestazione. Gli ingressi agli spazi ad accesso controllato (Aree Protette) come il Paddock, il Villaggio e l’area di Partenza e Arrivo, sono stati numericamente ridotti a circa 1/3 della ricettività abituale e, pur garantendo una capienza sufficiente per il regolare svolgimento delle diverse attività, l’entrata sarà consentita solo a seguito di rigorosi controlli e verifiche previste dalle disposizioni della Federazione Sportiva. Il ritiro di qualsiasi tipologia di pass sarà preceduto da un sistema di pre-accredito, necessario per consentire il tracciamento di ogni persona che transiterà nelle aree controllate.

Ogni persona per accedere alle aree protette dovrà prima aver sottoscritto un’autodichiarazione per rischio Covid-19. Restano da conoscere altre e ulteriori prescrizioni che potrebbero essere fornit da Ats tramite la Prefettura.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli