Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

LE INDAGINI

Maxi rissa in piazza Vittoria, sette fermati

Redazione Web

Brescia e Hinterland
13 giu 2015, 22:00
Lo scontro e le urla di paura

Restano tutte da chiarire le ragioni della furibonda rissa scoppiata poco dopo le 19.30 in piazza Vittoria sotto lo sguardo sbigottito di decine di persone che si trovavano in quel momento nella piazza. Allo stato le indagini, affidate agli agenti della Polizia Locale - alcuni dei quali, come si evince dai filmati girati dai testimoni si trovavano in piazza durante lo scontro - hanno portato all'individuazione di sette persone, fermate dopo la rissa e condotte al Comando di via Donegani.

Si tratta di quattro cittadini albanesi, un nordafricano, un lettone e un ucraino, questi ultimi due minorenni. Tra gli albanesi due sono risultati feriti e condotti al Civile per le prime cure: sono stati già dimessi e condotti al Comando della Polizia Locale con una prognosi di tre giorni.

Sul posto accanto agli agenti della Municipale sono intervenuti in ausilio i carabinieri - che hanno fermato tre dei sette soggetti ora trattenuti negli uffici della polizia giudiziaria - e alcune ambulanze inviate dalla Soreu di Bergamo.

I soccorsi dopo la rissa

Grande lo sgomento tra i presenti, alcuni dei quali hanno anche tentato di sedare la rissa e di sottrarre ai colpi violentissimi sferrati da alcuni dei contendenti a quelli caduti a terra. Il violento scontro sarebbe avvenuto tra due gruppi composti da italiani, e in prevalenza giovani dell'Est l'una e di nordafricani l'altra.

 

Avete fotografie o video della rissa? Potete inviare le immagini via Whatsapp al numero 3895424471, via Facebook sulla pagina del Giornale di Brescia o via mail all'indirizzo gdbweb@giornaledibrescia.it.

 

 

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli