Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

PER I CITTADINI

Mascherine dalla Regione a Brescia: come vengono distribuite


Brescia e Hinterland
8 apr 2020, 21:46
MASCHERINE, LA DISTRIBUZIONE

Mascherine gratis da Regione Lombardia, inizia la fase2: quella della distribuzione. Il Comune di Brescia dispone, al momento, di 100.200 mascherine monouso, 50.200 delle quali sono state consegnate proprio oggi da Regione Lombardia.

Nella stessa giornata ne sono arrivate altre diecimila, dono della Comunità cinese, mentre l'Ordine dei Medici di Brescia ne recapiterà altrettante venerdì. Infine, una scorta di 30mila unità è già a disposizione in magazzino, frutto della raccolta fondi  AiutiAMObrescia. Già stamattina i volontari della Protezione Civile sono all'opera per impacchettare le mascherine da usare in questa fase dell'emergenza.

Come e dove verranno distribuite. Per la distribuzione alla cittadinanza sono stati adottati i seguenti criteri:

- verranno consegnate sette mascherine per ogni componente di un nucleo familiare nel quale ci sia una persona in isolamento obbligatorio o fiduciario. Sulla base dei dati ricevuti da Ats ed elaborati dal Settore Informatica, innovazione e statistica del Comune, si tratta di 956 nuclei familiari, per un totale di 3.315 persone. Verrà consegnato a domicilio un totale di 23.205 mascherine;

- alle persone in isolamento obbligatorio o fiduciario che vivono sole, 171 in totale, saranno consegnate tre mascherine. Verrà quindi distribuito a domicilio un totale di 513 mascherine;

- alle strutture che gestiscono i dormitori andranno 4 mila mascherine. Si prevede la consegna di una mascherina al giorno per utente.

 - ai Consigli di Quartiere saranno assegnate 33mila mascherine, che saranno suddivise proporzionalmente. Alla consegna provvederanno i singoli Consigli di Quartiere che potranno individuare i potenziali destinatari, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nei negozi di prossimità, nelle tabaccherie, nelle edicole, in nuclei familiari mirati, in associazioni e realtà del quartiere;

- i Punti Comunità riceveranno 15mila mascherine in totale, da suddividere proporzionalmente. Alla consegna alle persone provvederà ciascun Punto Comunità;

Dove sono i punti comunità

- 25mila mascherine saranno suddivise proporzionalmente tra le associazioni che si occupano di anziani e disabili e tra i sindacati dei pensionati;

- le rimanenti resteranno a disposizione per eventuali ulteriori urgenze. 

La distribuzione a domicilio per i componenti di un nucleo familiare nel quale vi sia una persona in isolamento obbligatorio o fiduciario e per le persone in isolamento obbligatorio o fiduciario che vivono sole sarà organizzata dai Settori Tutela ambiente e Protezione Civile e Servizi Sociali tramite la rete del volontariato e le associazioni di Protezione Civile.

I numeri indicati sono riferiti ai dati relativi al 6 aprile e potranno subire variazioni, in aumento o in diminuzione, in base agli aggiornamenti forniti da Ats.

Il magazzino della Protezione Civile in via Marconi è stato allestito per fungere da punto di confezionamento delle mascherine da consegnare. L'azienda ID Point Brescia di Lonato del Garda ha messo a disposizione gratuitamente la macchina imbustatrice, che consente di impacchettare in sicurezza le mascherine da distribuire, e i sacchetti per il confezionamento. La ditta stessa ha provveduto direttamente a consegnare questo materiale in via Marconi, offrendo un servizio di tutoring per l'utilizzo corretto della macchina.

 

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli