Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

IL CASO

Mani bresciane sulle bombe che dovevano uccidere Maniero


Brescia e Hinterland
1 dic 2021, 08:28
MALA DEL BRENTA, NUOVI ARRESTI

Volevano arrivare fino a Brescia per colpire il loro ex boss. Quel Felice Maniero che dopo averli fatti arrestare tutti a colpi di interrogatori da collaboratore di giustizia, viveva nel quartiere Mompiano sotto una nuova identità. Fino al 18 ottobre 2019 quando viene arrestato per maltrattamenti fisici e psicologici sulla compagna.

Invecchiati, rancorosi, a volte millantatori. «Ma sempre pericolosi». Sono i vecchi volti della nuova mala del Brenta. 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli