Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

OCCUPAZIONE

Loggia: da inizio anno già assunte 125 persone


Brescia e Hinterland
13 ott 2021, 14:35
L’assessore al bilancio Fabio Capra © www.giornaledibrescia.it

L’assessore al bilancio Fabio Capra © www.giornaledibrescia.it

Per la prima volta dopo anni, il 2021 si chiuderà con un saldo positivo tra nuove assunzioni e pensionamenti. «A fine anno il conto dovrebbe portare a una crescita dell’organico di palazzo Loggia di circa 40 unità» spiega l’assessore al Bilancio Fabio Capra. Anche nel 2020, ricorda, le assunzioni non si erano fermate. Ma i pensionamenti erano state superiori.

Il 2021, invece, dovrebbe invertire la rotta, visto che da anni il personale del Comune di Brescia è in calo: una questione non solo numerica (nel 2009 i dipendenti erano 1.885, ora circa 1.600) ma anche di competenze venute meno. Per questo è importante integrare con nuove forze «la macchina amministrativa». Capra snocciola i numeri. Da inizio anno, spiega, sono state assunte per concorso 110 persone. Altre 5 sono arrivate attraverso la mobilità da altri enti. Infine per 10 dipendenti si è trattato di stabilizzazione. «Questi sono i dati dei primi nove mesi del’anno, gennaio-settembre» precisa l’assessore.

Le figure inserite hanno riguardato un po’ tutti i settori: polizia locale, maestre, tecnici, amministrativi. «Entro l’anno dovremmo assumere altre 20 persone, scorrendo la graduatoria - aggiunge Capra -. Ma attiveremo anche nuovi concorsi».

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli