Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

Ladri-acrobati arrivano al primo piano di una villetta 


Brescia e Hinterland
4 lug 2014, 16:41
descrizione immagine

Sono scesi da un’auto rubata. Erano in quattro. Uno si è fermato a fare da palo. Gli altri tre, agili come gatti, sono riusciti ad arrampicarsi fino al primo piano di una villetta in via Barco, a Gussago. E a rubare all’interno dell’abitazione presa di mira, agendo quasi a colpo sicuro.

I quattro però sono stati sorpresi dall’arrivo dei carabinieri che nel perlustrare la zona a sud del paese hanno notato alcuni strani movimenti nell’abitazione, attorno alle nove di sera, quando inizia ad imbrunire. I ladri si sono dati alla fuga, gettandosi senza paura dal balcone e scavalcando ogni ordine di recinzione, dalle reti ai paletti di ferro accuminati, lasciandosi cadere ma riprendendo immediatamente a correre.

Un episodio che ha suscitato non poca paura in chi, l’altra sera nel comune franciacortino, stava trascorrendo il dopocena tra il giardino e il portico. Qualcuno non si è accorto di nulla. Altri invece sotto choc per lo spavento, nel vedere i malviventi in fuga, hanno pensato immediatamente ai loro figlioletti che fino a pochi istanti prima stavano giocando davanti casa. A stupire chi ha visto i quattro uomini scappare è stata l’agilità e l’atletitcità con cui si sono mossi, non solo per arrampicarsi al primo piano approfittando probabilemnte della grondaia, ma anche nello scavalcare le recinzioni. E nonostante l’immediato intervento della pattuglia dei militari, i quattro non sono stati raggiunti e fermati. 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli