Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

LA SENTENZA

La moglie lo accusa dell’abbandono del figlio disabile: assolto dopo 5 anni


Brescia e Hinterland
29 ott 2022, 10:37
L’uomo, un 50enne operatore sanitario, è stato assolto

L’uomo, un 50enne operatore sanitario, è stato assolto

Ha convissuto con la spada di Damocle sulla testa. Per cinque anni. Giovedì si è tolto dalla sua traiettoria. Il giudice Federico Lodi l’ha assolto da una terribile accusa, tanto più per un padre: abbandono del figlio disabile. A denunciarlo, nel 2017, nel pieno della separazione fu la moglie. Alle parole della donna e mamma del ragazzino cieco e con gravi difficoltà motorie, non hanno creduto né il pubblico ministero Antonio Bassolino, né il Tribunale. Il primo ha chiesto l’assoluzione dell’uomo, il secondo l’ha concessa con la formula più ampia perché il fatto non sussiste.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli