Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

IL PUNTO

L'appello dei medici bresciani: «Bisogna chiudere tutto»


Brescia e Hinterland
21 mar 2020, 13:45
L'appello dei medici bresciani in diretta a Messi a Fuoco su Teletutto

«Le terapie intensive della Lombardia non hanno più posti. Il mio appello alle istituzioni è: chiudere tutto. Non si può continuare a far circolare le persone». Lo ha detto Sergio Cattaneo, primario di cardiorianimazione del Civile, tra i medici in prima linea a Brescia nella battaglia contro il coronavirus.

Pensiero condiviso anche da Paolo Terragnoli, primario del pronto soccorso della Clinica Poliambulanza. «Aumentano sempre più i giovani contagiati. È finito il momento di uscire, bisogna stare a casa e va chiuso tutto».

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli