Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

Il fulmine rispedisce la Postale nell'Ottocento


Brescia e Hinterland
28 giu 2014, 08:25
Durante un temporale un fulmine, con mira infallibile, si è abbattuto sulla sede della Sezione della Polizia Postale di Brescia, all’ultimo piano delle Poste di piazza Vittoria. E ha messo fuori uso centralino, linee telefoniche, fax e Adsl. Lasciando i cyber-investigatori bresciani senza Internet e senza telefono. Come se fossero tornati all'Ottocento.
 
Il paradosso è che la scarica è caduta dal cielo il 22 maggio. E da allora - cioè da oltre un mese - la Polizia postale (e delle Comunicazioni), quella sul cui logo istituzionale campeggia una chiocciolina che fa tanto Internet, è telematicamente isolata.
 
Tutti i dettagli di questa vicenda piuttosto singolare sull’edizione del Giornale di Brescia in edicola questo sabato. La versione digitale si può acquistare qui.  

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli