Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

TRAGEDIA IN MONTAGNA

Identificato l'escursionista morto nel dirupo: è Claudio Berneri


Brescia e Hinterland
22 apr 2019, 15:15
Intervenuto a Cima Caione anche il soccorso alpino (Foto archivio)

Intervenuto a Cima Caione anche il soccorso alpino (Foto archivio)

L'ultima vittima bresciana della montagna ha un nome: si chiamava Claudio Berneri, aveva 61 anni e era residente a Brescia l'escursionista che stamattina ha perso la vita durante un'escursione di scialpinismo nella zona di Cima Caione, a Ponte di Legno.

 Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri di Breno, intervenuti sul posto insieme alle squadre del soccorso alpino e all'elisoccorso di Trento, il volo in un crepaccio profondo 500 metri gli è stato fatale.

Una caduta terribile e - nonostante gli amici che erano con lui abbiano allertato subito i soccorsi - per lui non c'è stato nulla da fare

L'uomo, originario di Corteno Golgi, viveva in città nel quartiere di Chiesanuova.

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli