Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

L'INIZIATIVA

I pensieri di Nadia per continuare a fare del bene


Brescia e Hinterland
8 nov 2019, 09:47
Nadia Toffa, scomparsa lo scorso 13 agosto, con don Maurizio Patriciello - Foto © www.giornaledibrescia.it

Nadia Toffa, scomparsa lo scorso 13 agosto, con don Maurizio Patriciello - Foto © www.giornaledibrescia.it

«I figli senza genitori sono orfani/e i genitori che perdono i figli come si chiamano?/Direi genitori mutilati». È l’incipit di una delle tante, tantissime riflessioni che costellano «Non fate i bravi», il libro postumo di Nadia Toffa uscito ieri con l’editore Chiarelettere. Ed è così che si sente Margherita, la mamma della Iena più amata d’Italia, che però precisa subito: «Una mutilazione, certo, ma lei mi ha dato tanto che ogni mia cellula ne è impregnata. Nadia c’è, è qui. Non la posso abbracciare, non la posso coccolare, ma non mi abbandona mai». 

Tutti i dettagli sull'edizione del Giornale di Brescia in edicola oggi, venerdì, scaricabile anche in formato digitale.  

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli