Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

MOBILITÀ

I cittadini segnalano, il Comune predispone sei interventi per migliorare la mobilità


Brescia e Hinterland
5 dic 2022, 14:55
MOBILITA' PIU' SICURA IN CITTA'

Nel quadro del piano di interventi «Mobilità sicura 2022» il Comune di Brescia ha varato la realizzazione di una nuova tranche di lavori in città mirati a garantire da un lato una maggior sicurezza delle intersezioni stradali e degli attraversamenti e dall’altro per rendere meglio fruibili gli spazi esistenti.

«Si tratta di interventi maturati attraverso la verifica dei tecnici comunali su segnalazione di residenti e dei Consigli di quartiere» ha spiegato l’assessore Federico Manzoni, delegato alle politiche della Mobilità. 
«L’intervento nasce dalla segnalazione delle criticità dal territorio, vengono poi analizzate le segnalazioni quali problematiche di mobilità, quindi un primo elaborato sfocia in un’ipotesi progettuale che poi culmina in un progetto esecutivo» ha spiegato Nadia Bresciani, responsabile del Servizio tecnico del settore Mobilità, eliminazione delle barriere architettoniche e trasporto pubblico.

Gli obiettivi restano il migliorare le condizioni di circolazione stradale di tutti gli utenti, ridurre l’incidentalità e la gravità degli incidenti, migliorare l’accessibilità e la fruibilità degli spazi pubblici, ridurre gli impatti del traffico veicolare sull’ambiente e promuovere un uso razionale delle infrastrutture stradali. «Sono quindi quattro le misure che adottiamo: il traffic calming ossia la moderazione del traffico, la messa in sicurezza degli attraversamenti, la messa in sicurezza dei percorsi ciclabili e l’abbattimento delle barriere architettoniche con la riqualificazioni delle fermate del trasporto pubblico» continua Manzoni.

Gli importi dei lavori sono di 210mila euro: la metà coperti da un contributo del Governo tramite il Pnrr ed il resto finanziato da risorse proprie della Loggia. Grazie ad un accordo quadro realizzato per tre anni sulla gestione delle opere pubbliche i lavori possono essere avviati in tempi brevi grazie all’affidamento alternativamente a due imprese aggiudicatarie degli interventi, così la realizzazione delle opere affidate in questi giorni potrà essere ultimata nell’arco di 150 giorni, ovvero a primavera 2023

Sei gli interventi previsti

 

Intervento 1: via Montello

Si tratta del completamento del progetto di via Veneto, con la possibilità di disporre al termine dei lavori di altri 10 posti auto per la sosta. Si spostano i cordoli esistenti dei marciapiedi e si ridisegna l’assetto della strada per razionalizzarne gli spazi a disposizione

Intervento in via Montello

Intervento 2: via dei Santi

Sulla scorta di segnalazioni giunte dal Consiglio di Quartiere di Buffalora sull’eccessiva velocità dei mezzi in transito è stato deciso di realizzare l’elevazione a livello del marciapiedi esistente dell’attraversamento stradale e di moderare con un nuovo limite la velocità. Abbattute anche le barriere architettoniche esistenti. 

Intervento via dei Santi

Intervento 3: via XXV Villaggio Violino

Nella via XXV al Villaggio Violino verrà rialzato il tratto di attraversamento stradale con un dosso. Si ridurrà la velocità dei mezzi in transito e al posto delle attuali barriere architettoniche si poseranno delle rastrelliere portabici. 

Intervento al Villaggio Violino

Intervento 4: viale Duca degli Abruzzi

Nel tratto di strada di via Duca degli Abruzzi nei pressi della Chiesa si interviene per realizzare una messa in sicurezza generale del marciapiedi che non potendo essere rialzato a causa dei molti passi carrabili presenti, resterà a raso e diviso dalla carreggiata da elementi dissuasori in gomma.

Intervento in viale Duca degli Abruzzi

Intervento 5: via del Serpente

Nei pressi della rotatoria di via del Serpente verranno realizzati marciapiedi fruibili dai pedoni. In questo senso è previsto l’allargamento della testa dei due marciapiedi così da creare delle isole in sicurezza. Realizzato un tratto di 40 metri di nuovo marciapiedi.

Intervento in via del Serpente

Intervento 6: via Marconi – Piazzale Pola

Nell’intersezione tra le via Marconi, Trento e Pisacane verranno abbattute delle barriere architettoniche e si realizzeranno degli attraversamenti pedonali con un raccordo anche per la pista ciclabile. Gli attraversamenti saranno rialzati per rendere ancor più evidente il transito dei pedoni.

Intervento in via Marconi

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli