Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

IL CASO

«Ho conoscenze, ti aiuto»: in manette dopo la bustarella


Brescia e Hinterland
9 giu 2017, 07:10
T1-_WEB

Dalla promessa di risolvere tutti i problemi, «perché sono un alto ufficiale della Finanza e ho le entrature giuste», alle manette.

In mezzo una bustarella incassata solo in parte perché all’ultimo incontro ad attenderlo non c’erano solo le sue vittime, ma pure i carabinieri che lo hanno arrestato in flagranza di reato. E con lui anche l’amica che gli aveva procurato i clienti.

Gianluca Portesi, 46 anni, e Barbara Greotti, 43 anni, sono da ieri ai domiciliari con l’accusa di millantato credito.

Portesi era già finito nei guai, e arrestato, nel 2012 nell’ambito di un’inchiesta per tentata estorsione ai danni di un commercialista bresciano. 

 

Leggi l'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile qui in formato digitale

 

 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli