Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Brescia e Hinterland

AL TOP

Gambero Rosso, di Iginio Massari la migliore pasticceria d'Italia


Brescia e Hinterland
16 nov 2016, 19:14

«Siamo ancora sulla vetta! Un ringraziamento speciale alla mia famiglia, al mio staff, a tutti i miei clienti e ai miei amici che mi sono stati accanto anche quest'anno!».

È il messaggio che si legge sulla bacheca della pagina Fb di Iginio Massari che così saluta l'ennesima conferma - anche lo scorso anno la Pasticceria Veneto era al top - della sua arte pasticcera. 

La migliore pasticceria d'Italia, infatti, è a casa nostra. Il maestro Iginio Massari ha ottenuto «Tre Torte» (massimo riconoscimento della guida) e 95 punti nella guida Pasticceri&Pasticcerie d'Italia 2017 del Gambero Rosso. 

Salgono da 15 a 18 le «Tre Torte» con quattro novità: Bompiani di Roma, Dolce Reale di Montichiari, Knam di Milano e Sal De Riso di Piaggine (Salerno). «Tre torte» anche per il re del cioccolato Ernst Knam, che ha ricevuto la menzione per il miglior sito internet. 

Va invece alla Patisserie des Reves di Milano, creatura di Philippe Conticini, il premio Novità
dell'anno
della guida. Una conferma del boom della pasticceria francese in Italia, ma anche i maestri italiani tengono testa alla concorrenza.

Assegnati anche i premi speciali: il Pasticcere Emergente va a Felice Venanzi e Marta Boccanera di Gruè (Roma), Gusto&Salute a Corsino di Palazzolo Acreide (Siracusa). 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli