Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Brescia e Hinterland

IN CURIA

Diocesi, il Vescovo Tremolada ha nominato otto nuovi vicari


Brescia e Hinterland
16 mag 2018, 13:43

Il vescovo mons. Tremolada (al centro) con gli otto nuovi vicari episcopali - © www.giornaledibrescia.it

Il Vescovo Pierantonio Tremolada, al termine del periodo di consultazione avviato nei mesi scorsi, ha annunciato stamane a tutta la Curia riunita alle 12 nel Salone dei Vescovi del Palazzo Vescovile la nomina dei nuovi vicari episcopali. Otto dei nove previsti dalla rivoluzione annunciata lo scorso 29 marzo durante la Messa del Giovedì Santo.

A mons. Gaetano Fontana, 61 anni, attuale parroco a Montichiari, è stato affidato l'incarico di Vicario generale. Vicario per il Clero sarà invece don Angelo Gelmini, il più giovane dei nuovi vicari con i suoi 48 anni. Mandato per la vita consacrata è in capo invece a mons. Italo Gorni, 61 anni. L'incarico per quanto attiene l'amministrazione è andato a don Giuseppe Mensi, 54 anni.

Quanto ai vicariati zonali, quello per Valcamonica, Sebino, Franciacorta e Fiume Oglio è affidato a don Mario Bonomi, 50 anni, mentre quello di Pianura ha ora per responsabile don Alfredo Savoldi, 58 anni; Valtrompia, Valsabbia e Garda il Vescovo ha assegnato a don Leonardo Farina, 57 anni, mentre Brescia e hinterland avranno ora per vicario don Daniele Faita, 58 anni.

Presentando nomi e biografie degli otto nuovi vicari, il Vescovo ha anche ricordato che gli stessi entrano in carica da oggi. Tutti i nuovi vicari, ad eccezione di quello per la vita consacrata, lasceranno la guida delle parrocchie che hanno curato sino al momento della nomina.

Con le nomine annunciate va definendosi la composizione del nuovo consiglio episcopale, così come l’ha indicata il Vescovo, e che prevede anche la presenza del vicario per la Pastorale dei laici, ancora in fase di individuazione, del Cancelliere don Marco Alba e del Rettore del Seminario, mons. Gabriele Filippini.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli