Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

L'INIZIATIVA

Debora Massari agli Uffizi: il suo dolce è un'opera d’arte


Brescia e Hinterland
2 feb 2021, 06:00
Debora ha raccontato di vedere il padre Iginio come un maestro rinascimentale - Foto © www.giornaledibrescia.it

Debora ha raccontato di vedere il padre Iginio come un maestro rinascimentale - Foto © www.giornaledibrescia.it

L’anticipo della festa degli innamorati in uno dei musei più famosi al mondo, la galleria degli Uffizi di Firenze, ha il sapore di un dolce preparato per l’occasione dalla pastry chef Debora Massari.

L’iniziativa speciale del museo per la terza edizione della Festa dei Doni, anticipo di San Valentino organizzata per l’anniversario delle fastose nozze celebrate proprio il 31 gennaio nel 1503 tra Agnolo Doni e Maddalena Strozzi (che commissionarono a Michelangelo il Tondo Doni, oggi tra i più celebri capolavori custoditi insieme al loro doppio ritratto di Raffaello) ha ispirato la giovane imprenditrice bresciana, seconda generazione di maestri pasticcieri che hanno saputo interpretare rigore, creatività, stile e ingegno anche fuori dai confini nazionali.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli