Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

Il caso

Cos'è lo streptococco?


Brescia e Hinterland
4 gen 2016, 19:16
Emeregenza polmonite © www.giornaledibrescia.it

Emeregenza polmonite © www.giornaledibrescia.it

Lo streptococco rappresenta un genere di batteri sferici che di solito crescono a coppie o formano delle catenelle. 

Secondo Wikipedia sono anaerobi facoltativi, «capaci di produrre delle sostanze tossiche, tossine, una delle quali, la streptolisina è capace di distruggere i globuli rossi». 

Molte specie  - si legge ancora nella scheda dedicata alla famiglia di batteri -, fanno parte della flora batterica presente nell’uomo. 

Ecco i principali patogeni riportati sul sito: 
- Streptococcus pyogenes: «Presente nelle prime vie aeree può dare faringiti con complicazioni gravi quali la glomerulonefrite acuta, la febbre reumatica, l’endocardite. È responsabile anche di alcune infezioni cutanee e nel caso si diffonda a tutto l'organismo di gravi setticemie. Essendo capace di produrre streptolisina, viene svelato da indagini di laboratorio (titolo antistreptolisinico) che dimostrino nel sangue del paziente l’aumento degli anticorpi contro questa tossina».

- Streptococcus agalactiae: «Causa principalmente malattia neonatale a esordio precoce e a esordio tardivo».

- Streptococcus faecalis: «Presente nell’orofaringe e nell’intestino è un’importante causa di endocardite».

- Streptococcus pneumoniae: «Presente nelle vie aeree, è responsabile della polmonite e di altre infezioni piogene: sinusite, otite. Se ne conoscono quasi un centinaio di specie diverse».

- Streptococcus mutans: «E' il principale responsabile della carie dentaria»..

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli