Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

IL DRAMMA

Coppia non risponde: lui è morto in casa, in ospedale la moglie


Brescia e Hinterland
19 set 2020, 09:19
Agenti della Questura fuori dalla palazzina di Casazza in cui viveva l'anziano trovato senza vita - Foto Giovanni Benini/Neg © www.giornaledibrescia.it

Agenti della Questura fuori dalla palazzina di Casazza in cui viveva l'anziano trovato senza vita - Foto Giovanni Benini/Neg © www.giornaledibrescia.it

Un uomo di 83 anni è stato trovato privo di vita nella sua abitazione dai Vigili del Fuoco, intervenuti nell'appartamento di Casazza in cui l'anziano risiedeva assieme alla moglie di un anno più giovane.

L'allarme era scattato in mattinata dopo che il tentativo di mettersi in contatto con loro da parte di chi li conosceva, era risultato vano. Nell'appartamento era anche la donna, che è stata condotta in ospedale, al Civile.

Un dramma che dalle prime ore di questa mattina ha lasciato molti sgomenti nel quartiere di Casazza, nella zona nord del capoluogo, dove ora la Polizia sta tentando di ricostruire con esattezza cosa abbia causato la morte dell'anziano. Sul posto anche il personale della Polizia Scientifica. Al momento non sono emersi elementi che facciano ipotizzare atti dolosi di alcun tipo.

Allo stato, dunque, si sarebbe trattato di un decesso naturale dovuto all'età. La morte del coniuge avrebbe lasciato la donna in stato di choc. Ma saranno solo gli accertamenti in atto a poter confermare l'accaduto.

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli