Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Brescia e Hinterland

LA FESTA

Blanco in San Pietro canta «Blu celeste» aspettando il Papa


Brescia e Hinterland
18 apr 2022, 17:00
Blanco canta «Blu celeste» in piazza san Pietro

La sua esibizione era attesissima e Blanco non ha certo deluso gli ottantamila in piazza San Pietro, giovanissimi e quindi fan del cantante bresciano. E quindi tutti in piedi a cantare con il vincitore di Sanremo «Blu celeste». Blanco, in elegante look total white ovviamente, ha salutato la piazza ricordando che l’arma più potente è l’amore.

Una piazza San Pietro riscaldata da uno splendido sole caldissimo ha accolto le decine di migliaia di giovani arrivati da tutta Italia per incontrare papa Francesco, tra loro anche quasi 1.800 bresciani partiti all’alba da settanta parrocchie.

Dopo due anni di pandemia tornano i grandi raduni dei Papaboys, giovani che già alle 13 erano accalcati per entrare dal colonnato di Bernini. 

1800 RAGAZZI BRESCIANI IN VATICANO

Il Papa ha calorosamente salutato i giovani che sono in Piazza San Pietro: «Benvenuti! Grazie di essere qui! Questa piazza attendeva da tempo di riempirsi della vostra presenza, dei vostri volti e del vostro entusiasmo», ha detto Francesco ricordando che «due anni fa, il 27 marzo, venni qui da solo per presentare al Signore la supplica del mondo colpito dalla pandemia. Forse quella sera eravate anche voi nelle vostre case davanti al televisore a pregare insieme alle vostre famiglie. Sono passati due anni, con la piazza vuota».

«La piazza ha sofferto il digiuno e oggi è piena di voi». «Oggi, grazie a Dio, siete qui, insieme, venuti da ogni parte d'Italia, nell'abbraccio di questa piazza e nella gioia della Pasqua che abbiamo appena celebrato». 

Articoli in Brescia e Hinterland

Lista articoli